Monthly Archives: marzo 2012

Pd Nova Siri: La navetta per l’aeroporto non passa di qui

La navetta  della Provincia di Matera per collegare il Metapontino con l’aeroporto di Bari Palese non passa da Nova Siri. A tal proposito la locale segretaria del Pd, Filomena Bucello ed il capogruppo consiliare, Pasquale Favale, sempre vigili ed attenti per quanto riguarda le problematiche che riguarda la comunità, hanno scritto una missiva congiunta indirizzata al presidente della Provincia di Matera, Franco Stella ed al capogruppo consiliare del Pd, Giovanna Vizziello. “Abbiamo appreso con molto piacere  – scrivono i due esponenti di punta del Pd novasirese – l’iniziativa di istituire una navetta che colleghi la fascia metapontina con l’aeroporto di Palese; realizzare un collegamento diretto tra l’aeroporto più vicino alla nostra realtà, a vocazione prettamente turistica, non può che essere accolta con entusiasmo e interesse. E’ innegabile ormai che i collegamenti aerei costituiscono e costituiranno un mezzo privilegiato per consentire una maggiore affluenza di turisti nella nostra regione.
Certo non sfuggirà alla vostra attenzione che l’offerta turistica a Nova Siri – continuano – è sempre più in espansione e rappresenta il principale punto di forza del paese con una qualificata e apprezzata offerta di ospitalità ove si consideri che sono già attivi ben quattro villaggi turistici nonché tre campeggi e quindi è di fondamentale importanza che l’istituenda navetta parta proprio da Nova Siri,  paese dal quale inizia la costa ionica della Basilicata, per poi servire l’intera fascia del Metapontino”.
FONTE: Emmenews

Rubano il gasolio da una cisterna, due arresti a Rocca Imperiale

I carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno arrestato a Rocca Imperiale due persone, Emanuele Travascia, di 35 anni, sorvegliato speciale, e Carmine Santarcangelo, di 55, rispettivamente di Policoro e Nova Siri (Matera), sorpresi mentre rubavano gasolio dalla cisterna di una scuola. Travascia e Santarcangelo sono stati bloccati dai militari mentre caricavano il gasolio, contenuto in tre taniche, su un’automobile. Un altro arresto è stato eseguito sempre dai carabinieri di Corigliano a Villapiana. Riguarda un uomo di 48 anni, G.F., che nel gennaio scorso aveva picchiato la convivente e che è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’arresto di G.F. è stato fatto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Castrovillari su richiesta della Procura della Repubblica.

FONTE: Il Giornale di Calabria

Nova Siri: dopo l’incendio dell’azienda, l’apicoltore cerca ora le sue api

Erano circa le 7, l’altra mattina, quando un incendio si è sviluppato nell’azienda dell’apicoltore Ivan Guida in contrada Taverna. L’intervento dei Vigili del fuoco del Distaccamento di Policoro c’è stato quando oramai il peggio era già avvenuto. Sarebbe esclusa l’origine dolosa, ma le indagini sono ancora in corso.
È andato perso il lavoro di venti anni. Abbattuto e distrutto dall’accaduto, per aver perso quanto realizzato con grande forza di volontà e soprattutto per passione, Guida sta pensando solamente di salvare le sue api rifugiatesi in vari posti del territorio. Sono andate distrutte 600 cassette, 2000 melari e tutte le importanti e sofisticate attrezzature dell’azienda, oltre ai magazzini che dovranno essere inesorabilmente abbattuti.
Per questo non può in nessun modo recuperare l’approvvigionamento di miele. «Non c’è spiegazione all’accaduto – ha affermato l’apicoltore –. Ho lasciato tutto in ordine la sera prima ed i locali sono sprovvisti di energia elettrica. Aveva piovuto prima dell’incendio. Come può essere successo rimane un mistero».

FONTE: Pino Acciardi dalla Gazzetta del Mezzogiorno