Goletta Verde interviene il sindaco di Nova Siri

Il Sindaco e l’Assessore all’Ambiente del Comune di Nova Siri hanno chiesto di porre in essere iniziative ed interventi atti a scongiurare il rischio, anche per questo anno, di vedere pubblicati dati allarmistici da parte di “Goletta Verde”.
E’ il contenuto di una nota inviata in data odierna all’Assessore regionale del Dipartimento Ambiente e Territorio e, per conoscenza, al Presidente di Legambiente – Potenza.
Non sfuggirà che per ben due anni (2010-2011) Goletta Verde di Legambiente ha pubblicato (stranamente) gli stessi dati negativi discordanti da quelli rilevati dall’ARPAB e dall’Acquedotto Lucano effettuati nel rispetto delle norme.
E’ volontà di questa Amministrazione nell’intento di preservare, proteggere e migliorare la qualità dell’ambiente e proteggere la salute dei concittadini e ospiti della nostra comunità, procedere per tempo al monitoraggio secondo le regole che disciplinano tali attività.
Si è chiesto, infine, allo scopo di chiarire in contraddittorio con Legambiente le questioni alla luce dei dispositivi di legge.
FONTE: Basilicatanet

5 Risposte a Goletta Verde interviene il sindaco di Nova Siri

  1. Giannicola Montesano ha detto:

    Bravi, insegnate a “Goletta Verde” come si lavora!
    Ma invece di sindacare il lavoro altrui (anche quando è, o non è sindacabile), permettetemi di fare lo stesso… non vi offenderete, spero’!
    Ma perchè non lavorate per prendere la “Bandiera Blu”, è troppo complesso? difficile? inopportuno?!?
    In questo modo, penso, mettereste a tacere molte dicerie, se son tali!

  2. DARK MAN ha detto:

    Ho comprato anche la moto
    usata ma tenuta bene
    ho fatto il pieno e in autostrada
    prendo l’aria sulla faccia
    Olè tengo il ritmo prendo un caffè
    lo so
    questa notte ti troverò

    Son partito da Bologna
    con le luci della sera
    Nova Siri tu mi stai aspettando
    mentre io attraverso il mondo

    Alè questa notte mi porta via
    olè questa vita mi porta via…
    mi porta al mare

    Mare, mare, mare
    ma che voglia di arrivare lì da te, da te
    sto accelerando e adesso ormai ti prendo
    mare, mare, mare
    ma sai che ognuno c’ha il suo mare dentro al cuore sì
    e che ogni tanto gli fa sentire l’onda
    mare, mare, mare
    ma sai che ognuno c’ha i suoi sogni da inseguire sì
    per stare a galla e non affondare no, no

    Ma son finito qui sul molo
    a parlare all’infinito
    mi accorgo che il mare fa pietà
    il paese e tenuto peggio
    e mi fa sentire solo
    sì ma cosa son venuto a fare
    ho già un sonno da morire

    Va beh, cameriere un altro caffè
    per piacere
    alè costa più di dessert

    Mare, mare, mare
    cosa son venuto a fare
    no, non voglio restarci più no, no, no,
    mare, mare, mare
    cosa son venuto a fare
    no, non voglio restarci più no, no, no,
    mare, mare, mare
    avevo voglia di abbracciare tutte quante voi
    ragazze belle del mare, mare,
    mare, mare, mare
    poi lo so
    che torno sempre a naufragare qui..

  3. siddartha ha detto:

    Non ci hanno ancora spiegato pechè un campione a mt. 150 a largo, a sinistra e a destra, vale di più di uno alla foce del torrente dove sfociano i liquami del depuratore. La bandiera blu è ormai un sogno, di questo passo non la prenderemo mai più, spiegassero alla gente perchè alle 11 del mattino quasi tutti i giorni il mare si intorpidiva e l’arenile è stato malamente pulito solo alla fine del mese di luglio. Sono solo preoccupati a far cassa perchè debbono mantenere l’esosa spesa corrente, nell’ultimo Consiglio Comunale, unico paese del metapontino, al pari di Firenze, Roma e Venezia, anche a Nova Siri è stata introdotta la tassa di soggiorno. Nonostante gli operatori turistici del metapontino per bocca del Presidente dell’associazione il Dr. Materazzo, avevano espresso delle perplessità in quanto la prossima stagione era stata già venduta ai vari tour operetor e, non potevano cambiare i contratti in essere in corsa. Invece di coinvolgerli, di farli partecipare alla cura del territorio dal quale traggono profitto, si pensano solo ai c…..zzi propri, tanto l’anno prossimo sarà un altro anno, e poi la legislatura stà arrivando alla fine.

  4. siddartha ha detto:

    P.S. caro Giannicola, la rifai di nuovo la pagina degli aguri, io da persona educata e rispettosa quale sono, anche quest’anno non posso esimermi. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *