Nova Siri: Latronico, allarme per torrenti Toccacielo e San Nicola

In una nota inviata al presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, all’assessore regionale alle infrastrutture, Rosa Gentile, al commissario per il dissesto, Saverio Acito, ed al Ministro dell’ambiente Stefania Prestigiacomo, il senatore del Pdl, Cosimo Latronico segnala di aver raccolto gravi segnali di allarme per il rischio di esondazioni a causa delle condizioni idrauliche dei torrenti Toccacielo e San Nicola che minacciano seriamente l’abitato di Nova Siri marina e le strutture turistiche di Nova Siri e Rotondella.
“E’ necessario intervenire – dichiara Latronico – con ogni urgenza per mettere in sicurezza gli alvei di questi torrenti oggi ostruiti per l’assenza di manutenzione ordinaria e straordinaria e per il disfacimento delle opere di difesa idraulica.
Nel passato questi corsi d’acqua con caratteristiche torrentizie hanno provocato straripamenti ed alluvioni che vanno evitati per la sicurezza di centri urbani, di impianti agricoli e di importanti strutture turistiche”.

FONTE Basilicatanet

17 Risposte a Nova Siri: Latronico, allarme per torrenti Toccacielo e San Nicola

  1. Giannicola Montesano ha detto:

    Le forti piogge, e i drammi consumati in queste ore anche in Basilicata come in tutta Italia, hanno causato nei nostri dirigenti politici un notevole stato di preoccupazione. Una preoccupazione non legata direttamente alla popolazione ma alle strutture turistiche vicino ai torrenti indicati. In tanti anni, nessuno mai si è preoccupato, soprattutto del torrente San Nicola, dove vengono abbandonate TV, Lavatrici e bidoni di fertilizzante, ecc.. Negli anni il Comune di Nova Siri e quello di Rocca Imperiale hanno fatto a “spallate” per provvedere!? E ora? Ora lo prendiamo in considerazione??? Come mai?
    Semplice! Vicino al centro abitato di Nova Siri, il San Nicola c’è capitato… insieme all’altro unico torrente il Toccacielo! Torrente anch’esso molto inquinato che da sempre è vicino al centro abitato, ma che ultimamente si trova (non per merito suo) a fianco di un nuova struttura turistica. Quindi ora è venuto il momento di allarmarsi, in quanto la popolazione tutta è in serio pericolo!
    Signori, vi prego, i prossimi anni costruite strutture turistiche nel bosco, S.Alessio, in Foresta (dove le strade franarono davvero!) e nel Centro Storico, tanto usato in campagna elettorale! Magari chissà, potreste diventare più “sensibili” anche per queste aree!
    PS. Comunque mi risulta che c’è del personale addetto che POTREBBE, in tempi non a rischio, fare opere di manutenzione in queste aree che ORA definite pericolose!
    E possibile che devono preannunciarsi catastrofi per fare qualcosa?! Dobbiamo sempre augurarci che non succeda mai niente… non è questo un metodo di lavoro!

  2. ugo ha detto:

    il senatore si preoccupa solo perchè lui e i suoi amici hanno casa alla costa dei sirensi e un pò più avanti si sono fatti il centro turistico, prima non si è mai preoccupato come mai??????????????

    • cutista ha detto:

      Il problema del torrente toccacielo( si chiama così in politically correct)da sempre conosciuto dai novasiresi veraci come toccaculo,altrimenti detto taccàculo per i piu’fifì,i bacchettoni e i falsi moralisti,e’ da sempre esistito!!!Caro Ugo hai centrato appieno il problema e se nei decenni scorsi a correre questo rischio erano in primis gli assegnatari della contrada laccata e poi tutti quei cittadini che con sacrifici e stenti sono riusciti a costruirsi una casa,cosa che ad oggi e’ una chimera,chi se ne fregava!!!
      Ora bisogna intervenire per non svegliarsi al mattino con “i piedi nel rinale” così come accadde di pensare a quel tizio che,svegliatosi nottetempo,poggiò i piedi sul pavimento e una volta accesa la luce ebbe,ahime’, l’amara sorpresa di trovare la casa allagata.

  3. Porpora ha detto:

    Ribadisco che è opportuno che l’amministrazione si svegli dal torpore e affronti seriamente il problema coinvolgendo la popolazione e organizzando un presidio permanente sul Toccacielo.
    Questo vale anche e soprattutto per l’Assessore all’Ambiente…!
    Poi non dite che Porpora non vi ha avvisati!!

  4. ugo ha detto:

    Porpora volevo ricordarti che la nostra “amata amministrazione” non può svegliarsi altrimenti succede il casino devono semplicemente stare sotto la schiaffo del Senatore (PDL) altrimenti saltano tutti.
    Un esempio è il fatto della nuova costruzione in Viale della Libertà (forse Costa del Sole, non ricordo bene il nome) quando c’era il vecchio prorpietario del terreno gli hanno bocciato il progetto perchè la volumetria era superiore al massimo consentito, quando ha acquistato il terreno la nuova proprietà non dico il nome della società ma nota a tutti hanno presentato un nuovo progetto con una volumetria ancora maggiore del vecchio progetto è successo diu tutto il tecnico comunale ha avuto un brutto scontro con tutta l’amministrazione, con il presidente dell’impresa e addirittura hanno chiamato un ingegnere regionale (mandato chissà da chi???) per sbloccare il tutto ma la nostra fortuna è stat che il tecnico non ha ceduto alle pressioni e si sono dovuti adeguare tutto ciò alla presenza di tutta la nostra amministrazione. quindi non aspettiamoci miglioramenti da parte loro.

  5. Porpora ha detto:

    Sul Toccacielo l’opposizione cosa dice?

  6. ugo ha detto:

    Bisognerebbe chiederglielo.

  7. Porpora ha detto:

    In questo blog dei problemi reali della gente non se ne parla. Si parla soltanto di posizionamenti politici.
    IL TOCCACIELO E’ UN PROBLEMA REALE A NOVA SIRI. VA RISOLTO!! SVEGLIA SINDACO!! E SOPRATTUTTO SVEGLIA ASSESSORE ALL’AMBIENTE!!!!!!!!!!!
    Porpora vi ha avvisati…..

  8. Giannicola Montesano ha detto:

    Vedi “Porpora”, questo Blog è libero, quindi se ti senti di aggiungere… aggiungi pure, senza problemi! Si parte dalle notizie per discuterene e approfondire.
    Qui si parla dei problemi reali della gente e non di posizionamenti politici(che non ci sono!!!) Scusami, proprio in questo articolo tra contenuti e commenti… non lo vedi?!

  9. Porpora ha detto:

    Giannicola apprezzo la tua genuinità ma è eivdente che il blog te lo stanno boicottando

    • Giannicola Montesano ha detto:

      ah ah caro “Porpora” hai ragione!!! Questa però è un’azione che dura da 5 anni… ovvero dalla sua nascita! Sai, però non mi preoccupa, perchè fino a quando avrò anche la possibilità di informare i (più di 350) visitatori unici giornalieri, su quello che accade e magari esprimere la mia opinione, lo farò con lo stesso spirito (tu la chiami genuinità) di 5 anni fa! Chissà, forse servirà ad avere un mondo meno brutto… chissà!

  10. Porpora ha detto:

    Dal comunicato stampa del 07/11/2011 sono passati 10 giorni e ancora il Toccacielo è nelle condizioni VERGOGNOSE di prima.
    ASSESSORE ALL’AMBIENTE COSA HAI PRODOTTO, COSA HAI FATTO, COSA PENSI. NON E’ IL CASO DI DIMETTERTI?

  11. Porpora ha detto:

    Continua il degrado del Toccacielo. Ad oggi nessuno è intervenuto. La stagione invernale è alle porte. Vergogna!!
    Assessore all’Ambiente la cittadinanza aspetta un tuo intervento!
    Risolto il problema della zanzara tigre cerca di risolvere anche quello del Toccacielo (evitando gli incroci incrociati che s’incrociano)

  12. Porpora ha detto:

    Assessore all’ambiente il Toccacielo è sempre là

  13. Grillo Parlante ha detto:

    Prima hanno lasciato costruire a ridosso dei torrenti e canali, in barba alle leggi che vietano questo, se non a una certa distanza, ora si preoccupano, giustamente, del loro eventuale straripamento.
    Per amministrare la cosa pubblica ci vogliono competenze e non solo mire affaristiche celate sotto la necesità di far crescere il paese e la creazione di posti di lavoro.

  14. Porpora ha detto:

    Le piogge sono arrivate e il Toccacielo è sempre sporco. Complimenti Sindaco, complimenti Assessore all’Ambiente per le iniziative che state adottando!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *