Mare: Goletta Verde, ecco i ‘due punti fortemente inquinati’

Sono al canale del depuratore di Nova Siri e a foce del Basento

Il canale dove sfocia il depuratore a Nova Siri (Matera) e l’area lungo la foce del fiume Basento a Bernalda (Matera), ”sono le aree piu’ inquinate delle coste lucane”, i ”due punti fortemente inquinati”: e’ quanto  e’ emerso dall’indagine compiuta da Goletta Verde, ”l’iniziativa itinerante di Legambiente che ogni estate realizza un monitoraggio sulla qualita’ delle acque e sulla gestione delle coste”. In quei due punti e’ stata rilevata ”la presenza di enterococchi intestinali in valori maggiori rispetto a quelli previsti dalla normativa sulle acque di balneazione”.

FONTE: ANSA http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/basilicata/2011/08/02/visualizza_new.html_759263665.html

4 Risposte a Mare: Goletta Verde, ecco i ‘due punti fortemente inquinati’

  1. Rosario ha detto:

    Benissimo, continuiamo così eh!

  2. siddartha ha detto:

    Poveri noi, poveri imprenditori di Nova Siri che proprio in quel punto hanno investito,il depuratore, già il depuratore che tanto difendeva l’Assessore Pancaro l’anno scorso, tacciandomi di poca informazione. Sarebbe utile sapere cosa ne pensa oggi alla luce di questa ennesima medaglia nera, sarebbe utile sapere che fine ha fatto la delocalizzazione e comprensorializzazione dello stesso progettata sotto l’Amministrazione Battafarano insieme al Comune di Rotondella, sarebbe utile sapere perchè si continua a costruire villagi, cementificando di fatto tutta la costa senza prevedere a loro interno adeguate strutture di depurazione. PERCHE’, PERCHE’, PERCHE’, AMMINISTRAZIONE DI IGNAVI.

    • Cosimo Pancaro ha detto:

      Mi piacerebbe risponderti e chiarirti le idee,ma non mi piace interloquire con chi nasconde ( rinnega) il proprio nome,non ci riesco proprio,scusami tanto.
      Ciao caro.

  3. Giannicola Montesano ha detto:

    Cosimo, grazie di essere intervenuto, ma chiedo a te ed anche ad altri che come te potrebbero dare delle risposte di non soffermarsi sempre sul fatto che non si vuole rispondere ad uno che usa un “nickname”, a me risulta che addirittura ci siano persone che siedono in Amministrazione che scrivono dietro un nickname!!! Saranno fatti loro, sicuramente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *